• Andrea Nadir Orazi

D'o Che Guarisce

Oggi parliamo di una delle mie prime ricerche artistiche, da cui è nato il progetto OAI: Osservatorio dell'Artista Interiore. Questo dipinto è frutto di un lungo periodo di meditazione con il 5° nome di Dio della tradizione Ebraica; Ma He Shin; tradotto letteralmente Dio che Guarisce.

Questo nome ebraico, veniva anche associato a Mosè colui che è stato salvato dalle acque, infatti ha un fortissimo legame con questo elemento, tanto che viene consigliato di meditare con questo nome quando si stanno facendo dei viaggi per mare.

Ho creato questo dipinto come catalizzatore delle forze che ho sperimentato, durante i mesi che ho lavorato quotidianamente con questo potente nome, ho scoperto grazie a ricerche fatte da una nota studiosa di Cabala Cristina Unterberger, che nel mio tema natale e nell'analisi numerologica sono molto connesso a questo nome divino, allo stesso tempo il mio lavoro spirituale con questo nome, è stato altamente trasformativo ed intenso.

Mi sono dovuto scontrare con vecchie ferite interiori, e con quello che viene definito il sé ombra, questo lavoro di ricerca interiore si è concluso con una forte rigenerazione spirituale personale, e con l'immediata vendita dell'opera il giorno seguente della sua conclusione.

Come per indicarmi che quel viaggio era finalmente concluso e che potevo continuare nella mia personale ricerca, attraverso le nuove opere che avrei realizzato in futuro.



19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti