• Andrea Nadir Orazi

Luna Nuova in Gemelli.

Vorrei fare una riflessione personale sulla luna nuova del 22 maggio 2020, e della sua particolare energia che ho potuto esplorare da un punto di vista artistico ed energetico, sono rimasto sorpreso dalla capacità di questa luna di chiarificare la mia mente, le mie idee e la mia comunicazione.

Con la comprensione profonda di come posso comunicare al meglio le mie idee e i miei concetti senza per forza entrare in conflitto con le idee e il pensiero di persone esterne alla mia cerchia più intima.

A livello esoterico la luna nuova rappresenta un momento in cui le maschere cadono, e in cui possiamo lasciare emergere la nostra vera essenza, a volte questo può essere fatto con coscienza, a volte avviene in maniera del tutto spontanea e senza consapevolezza.

Ecco perché è molto importante rendere cosciente questo processo intimo, perché è proprio la luna oscura, che ci invita ad entrare nel reame del silenzio, del segreto e delle pulsioni nascoste nella nostra ombra.

Soprattutto questo passaggio della luna dagli ultimi gradi del toro, al passaggio ai primi gradi dei gemelli, ci insegna a fare questo processo introspettivo ma anche pratico, invitandoci a comunicarlo al mondo senza filtri. Questo può essere molto utile per chi non ha nulla da nascondere, ma assai sconveniente per tutti quelli che hanno dei segreti o parti di sé che non vogliono mostrare al mondo.

A livello energetico questo è un momento propizio, per dire tutto quello che non abbiamo avuto il coraggio di dire ad una persona a noi vicina o per comunicare a noi stessi qualcosa che non abbiamo voluto ne capire ne vedere.

Da un punto di vista artistico, questo passaggio di luna mi ha permesso di entrare in comunicazione profonda con parti poco illuminate del mio essere, perché quando non possiamo vedere la luna fuori di noi la possiamo trovare dentro, tra le pieghe della nostra anima, e questo passaggio mi ha spinto ad esplorare un personaggio, che in qualche modo a che fare con la mia natura, ed esplorarlo attraverso il disegno e la meditazione, ho prodotto una serie di schizzi creati con un ritmo costante, così da non permettere alla mia mente di far entrare pensieri invalidanti, per il mio lavoro come Osservatore dell'Arte Interiore.

Spero che questa mia breve testimonianza vi sia utile, per la vostra ricerca spirituale, per le vostre meditazioni o semplicemente per le vostre opere d'arte.


Qui sotto potete osservare una rappresentazione di Ecate, che sorge dalle piante di stramonio.


42 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti